Quali sono gli obiettivi  dell’intervento?

Lo scopo dell’intervento è verificare  e individuare la presenza  di lesioni, fessurazioni o distaccamenti, anche di minima entità non percettibili alla vista , delle impermeabilizzazioni mediante l’ausilio di speciali gas traccianti. In sintesi i due obiettivi principali sono: la ricerca di rotture/infiltrazioni e collaudi di manti sintetici/bituminosi/cementizi di nuova installazione in molteplici campi di applicazione (giardini pensili , tetti piani, terrazzi, parcheggi).

Al termine degli interventi la Emmegi rilascia l’apposita documentazione tecnica o di collaudo.

Quali sono i vantaggi del servizio tecnico EMMEGI?

I vantaggi del servizio di diagnosi consentono, andando ad inviduare in modo preciso e rapido i punti di infiltrazione, di  velocizzare i tempi di intervento , limitare le attività di smantellamento e le conseguenti azioni di ripristino.

Vantaggi che portano a un notevole risparmio economico.

Quali metodi possono essere adottati?

Metodo GAS TRACCIANTE
Si tratta di una diagnosi non  invasiva, basata su una metodo scientifico  che fornisce dati oggettivi.

Per identificare  una perdita negli isolamenti viene inserito  del gas tracciante tra lo strato di isolamento e lo strato intermedio, il quale rintracciato  nelle aree di fuga.
La concentrazione di gas rende possibile la localizzazione precisa della perdita mediante  uno strumento di rilevazione.

Quali sono fasi operative?

  • sopralluogo preliminare
  • Installazione di flangie
  • Insufflaggio di miscela di gas inerti al di sotto della guaina impermeabilizzante
  • Ricerca perdite o infiltrazioni  mediante  strumentazione
  • Segnalazione delle anomalie
  • redazione relazione intervento